.
Annunci online

 
caterinalaporta 
I Blog dei Visionari -Vision the Italian think tank
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  caterina.laporta
libero blog
  cerca


 

Diario | famiglia | viaggi | donne e diritti | scienza |
 
Diario
48532visite.

11 maggio 2007

Mussi che fai?



L’Università era un punto importante diceva Prodi in campagna elettorale, dovremo rimetterla in piedi e darle lustro, che cosa è un paese senza ricerca? Ma ora dove vogliamo andare e dove stiamo andando?

Fabio Mussi dai primi giorni dopo essersi insediato come Ministro aveva dato segnali di voler fare, aveva sondato il territorio andando in giro in enti ed Università dicendo e promettendo varie cose. Ebbene che cosa è successo? Con mio grande rammarico veramente poco e quel poco non mi sembra porti nella tanto auspicata eccellenza e meritocrazia della ricerca!!! (per me sono due parole che si sentono ripetere anche troppo spesso!). La stabilizzazione di precari solo negli enti di ricerca come il CNR con una sorta di “ope legis” mi sembra molto al di fuori della tanto decantata meritocrazia. E poi che i concorsi vengano svolti con una commissione anonima o internazionale a mio avviso garantisce ben poco. Non è meglio fare come negli Stati Uniti dove il docente si prende la responsabilità in prima persona di scegliere il candidato e quindi se sceglie persone di scarsa qualità ne avrà come conseguenza una bassa produzione, pochi finanziamenti e quindi verosimilmente l’estinzione? Si parlava in questi giorni con vari colleghi universitari che hanno votato questo governo con grande speranza. Siamo tutti molto frustati e tristi di come vadano le cose. E poi è possibile che un parlamento di “anziani” decida il futuro d noi giovani e dei nostri figli? Vogliamo finalmente aprire le porte ai quarantenni! A me sembra, e su questo ci confrontiamo spesso, che ci siano tante persone in gamba in giro che sono stufe di chiacchiere e che vorrebbero che si facessero cose concrete! Persone che lavorano molto e che francamente stanno pensando seriamente di andarsene.




permalink | inviato da il 11/5/2007 alle 9:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile